BACK

MAGAZINE /

Eventi

Redazionale: ORNELLAIA – 10 febbraio 2021

Eccellenza, nobiltà, arte.
Sono questi gli ingredienti dell’evento di lancio della nuova annata del pregiato rosso Ornellaia, che si è tenuto il 10 febbraio nell’omonima Tenuta, presso Bolgheri.

Nella nuova sede di esclusiva e incantevole bellezza - chiamata l’Aquilone per la silhouette triangolare che sembra spiccare il volo tra i vigneti - l’incontro in diretta streaming ha preso vita tra le vetrate trasparenti della struttura, a cui si sono aggiunti due scintillanti led verticali.
 
Al giornalista Filippo Bartolotta il compito di portare avanti un copione davvero articolato, destreggiandosi fra i protagonisti di un autentico parterre de roi che ha visto in presenza: l’Amministratore Delegato di Tenuta Ornellaia Giovanni Geddes da Filicaia, il direttore di tenuta Axel Heinz, i due curatori d’arte Bartolomeo Pietromarchi e Maria Alicata, il Direttore della Fondazione e del Museo Guggenheim di New York (collegato in diretta dagli USA) e infine il Marchese Ferdinando Frescobaldi, esponente di una delle famiglie nobili più famose al mondo ed incomparabile padrone di casa.
Molti i momenti “wow” che si sono succeduti e che hanno tenuti incollati i quasi 100 giornalisti collegati da tutto il mondo: la rivelazione del nuovo carattere dell’annata, la rituale degustazione collettiva, l’annuncio dell’artista a cui quest’anno Ornellaia ha scelto di legarsi per l’ormai celebre “Vendemmia d’Artista”, e il lancio della nuova asta benefica che avrà luogo il prossimo autunno.
 
Dal punto di vista produttivo si è trattato di un enorme sforzo di ricostruzione in loco di regia e connettività, poiché il desiderio del cliente era quello di trasmettere l’evento direttamente dal cuore della tenuta, in mezzo alle campagne di Carducciana memoria.
 
Uevents, che ha ottenuto la fiducia di Ornellaia a seguito di una consultazione fra più agenzie, ha avuto il merito di incarnare il sogno estetico e valoriale di questo prodotto così speciale, occupandosi di ogni passaggio dell’evento: dal video di apertura alla gestione di scaletta e copione, dalla complessa regia audio e video alla gestione della piattaforma di trasmissione, il tutto in totale sicurezza.
Un esempio di come fisico e virtuale possano amabilmente potenziarsi a vicenda, restituendo un’eccellente sintesi emotiva.